PROMOZIONE DI LUGLIO!

Investi nella tua crescita personale e professionale con formazione di eccellenza.

Corsi in promozione fino al 30%. Offerta prorogata fino al 18 luglio!

GIORNI
ORE
MIN
SEC

Diventa Counselor Organizzativo

8 Novembre 2024
Piacenza

Il Counselor Organizzativo migliora la collaborazione, rafforza e finalizza le relazioni all’interno delle organizzazioni.

Seconda edizione del corso di alta specializzazione a cura di Fabrizio Lertora presso la sede CPP di Piacenza.
Da novembre 2024 a giugno 2025.
Il corso prevede
8 moduli intensivi e 2 moduli online per un totale di 212 ore di cui 126 ore aula, 4 ore online, 36 ore studio e 46 ore pratica.

Condividi:

“Diventare Counselor Organizzativo”, prima edizione a Piacenza da novembre 2024 a giugno 2025.

Per le organizzazioni il Counseling Organizzativo rappresenta una risorsa per poter riconoscere meglio i bisogni e le aspirazioni delle persone, per costruire, a partire dal contributo di ognuno, collaborazione e gioco di squadra, per aiutarle a prevenire lo stress, per favorirne la crescita professionale, per sostenerne la motivazione, l’impegno e l’efficacia operativa.

Il corso è riconosciuto per l’aggiornamento e la formazione dei counselor ed è inserito all’interno della Scuola di Counseling Maieutico. Condotto da Fabrizio Lertora, intervengono Daniele Novara e Filippo Sani.

Direttore scientifico: Daniele Novara.

Iscrizioni aperte!

Compila il modulo che trovi in fondo alla pagina, ti ricontatteremo a breve.
Per informazioni: info@cppp.it, tel: 0523498594

Cos’è il Counseling Organizzativo?

Un’attività professionale rivolta alle organizzazioni e alle persone che vi lavorano, finalizzata a migliorare la qualità della vita all’interno dei contesti organizzativi, la capacità di assumere responsabilità condivise rispetto agli obiettivi perseguiti e la soddisfazione professionale che può derivare dal lavoro che si svolge.

In linea con l’approccio generale del counseling, possiamo caratterizzarlo come una relazione d’aiuto che, a partire dall’analisi dei problemi e delle esigenze di sviluppo dell’organizzazione – nelle sue diverse componenti -, si propone di attivare, favorire e sostenere l’esplorazione dei problemi e di orientare verso un piano di azione migliorativo capace di coniugare bisogni e progetti organizzativi con bisogni e progetti delle persone che vi lavorano.

Può essere orientato verso gruppi di lavoro, unità operative complesse, singoli collaboratori, per aiutare a esplorare e identificare aree di fatica e difficoltà, così come per favorire la possibilità di trovare risorse nuove o potenziare quelle già presenti.

Le organizzazioni – siano esse aziende, cooperative, organizzazioni sanitarie e scolastiche – sono fatte di persone che sono chiamate a operare e a vivere al loro interno.

Lavorare insieme e orientare in sinergia le proprie energie e capacità verso obiettivi comuni rappresenta un’impresa delicata e complessa che deve essere progettata, accompagnata e sostenuta.

Migliorare la collaborazione, rafforzare e finalizzare le relazioni all’interno dell’organizzazione, favorire la crescita umana e professionale delle persone rappresentano aree privilegiate di attenzione e azione del counselor che opera in ambito organizzativo.

Soprattutto di fronte alle inevitabili e frequenti resistenze verso il cambiamento, le organizzazioni hanno necessità di mettere in campo dispositivi relazionali capaci di far emergere i punti di forza e le capacità personali di scelta e cambiamento degli individui.

Prendere decisioni, migliorare relazioni collaborative, rafforzare l’assunzione dei ruoli, sviluppare consapevolezza rispetto a istanze di sviluppo e cambiamento personale e organizzativo, integrare emozioni e sentimenti, gestire conflitti sono alcuni degli ambiti di cui il Counseling Organizzativo può efficacemente occuparsi.

Per l’organizzazione il Counseling Organizzativo rappresenta una risorsa per:

  • poter riconoscere meglio i bisogni e le aspirazioni delle persone
  • costruire collaborazione e gioco di squadra a partire dal contributo di ognuno
  • aiutarle a prevenire lo stress, per favorirne la crescita professionale
  • sostenerne la motivazione, l’impegno e l’efficacia operativa

Il Counseling Organizzativo non offre soluzioni pronte. Piuttosto si pone come risorsa per far emergere e potenziare le risorse presenti, per attivarle al meglio nelle situazioni di crisi e nei processi di cambiamento, per realizzare sinergie efficaci tra persone, gruppi di lavoro e organizzazione.

Cosa imparerai durante questo corso?

  • Specificità del Counseling Organizzativo e posizione del counselor in sistemi complessi
  • Elementi base di lettura delle organizzazioni e dei processi collaborativi
  • Dispositivi e strumenti maieutici per l’analisi della domanda e l’intervento di counseling in situazioni di criticità e cambiamento (con singoli collaboratori e gruppi di lavoro)
  • Metodologie e tecniche per il sostegno e lo sviluppo dei collaboratori
  • Organizzazione di un progetto di Counseling Organizzativo: dalla lettura della situazione al progetto di lavoro comune
  • Gestione di casi concreti attraverso lavoro personale e supervisioni.

I prerequisiti per partecipare al corso annuale sono:

Per candidarti al corso (edizione 2024) è necessario compilare il modulo che trovi in fondo a questa pagina, ti contatteremo a breve.

Metodo di lavoro

Si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti, attraverso l’utilizzo di diverse situazioni formative.

Prevede un’immersione esperienziale che accelera le possibilità di apprendimento. Le restituzioni teoriche favoriranno la comprensione.
Sono previste:

  • attività di simulazione, dimostrazioni ed esercitazioni su compiti
  • sotto-gruppi di problematizzazione e ricerca restituzioni teoriche per l’approfondimento
  • discussioni guidate e analisi di esperienze professionali
  • situazioni di verifica 

Struttura del corso

Il corso prevede 8 moduli intensivi e 2 moduli online per un totale di 212 ore di cui 126 ore aula, 4 ore online, 36 ore studio e 46 ore pratica.

1°modulo 8-9-10 novembre 2024 con Fabrizio Lertora
Definizione e applicazioni del Counseling Organizzativo
Venerdì 8 novembre 9.30-13.00 e 14.30-18.00
Sabato 9 novembre 9.00-13.00 e 14.30-18.30
Domenica 10 novembre 9.00-13.00 e 14.30-16.30

2°modulo 6-7 dicembre 2024 con Fabrizio Lertora
Posizione e ruolo del counselor rispetto all’organizzazione come sistema cliente
Venerdì 6 dicembre 9.30-13.00 e 14.30-18.30
Sabato 7 dicembre 9.00-13.00 e 14.30-17.00

3°modulo 17-18 gennaio  2025 con Fabrizio Lertora
Il processo del Counseling Organizzativo: contratto, setting, fasi
Venerdì 17 gennaio 9.30-13.00 e 14.30-17.00
Sabato 18 gennaio 9.00-13.00 e 14.30-16.30

4° modulo 7-8 febbraio 2025 con Fabrizio Lertora
Counseling alla persona e counseling al ruolo
Venerdì 7 febbraio 9.30-13.00 e 14.30-18.30
Sabato 8 febbraio 9.00-13.00 e 14.30-17.00

Incontro online con Filippo Sani
Il Counseling Organizzativo per l’orientamento e lo sviluppo professionale
Giovedì 27 febbraio 17.30-19.30

5° modulo 14-15 marzo 2025 con Daniele Novara e Fabrizio Lertora
Counseling di gruppo: metodi e dispositivi
Venerdì 14 marzo 9.30-13.00 e 14.30-18.00
Sabato 15 marzo 9.00-13.00 e 14.30-18.30

6° modulo 11-12-13 aprile 2025 con Daniele Novara e Fabrizio Lertora
Benessere organizzativo e gestione delle emozioni nel lavoro
Venerdì 11 aprile 9.30-13.00 e 14.30-18.30
Sabato 12 aprile 9.00-13.00 e 14.30-17.00
Domenica 13 aprile 9.00-13.00 e 14.30-16.30

7° modulo 9-10 maggio 2025 con Fabrizio Lertora
Progettare, valutare e saper restituire l’azione di counseling nell’organizzazione
Venerdì 9 maggio 9.30-13.00 e 14.30-18.30
Sabato 10 maggio 9.00-13.00 e 14.30-17.00

Incontro online con Fabrizio Lertora
Esperienze di counseling nelle organizzazioni con testimonianze di counselor professionisti operanti all’interno di organizzazioni
Giovedì 22 maggio17.30-19.30

8° modulo 6-7 giugno 2025 con Fabrizio Lertora
Valutazione condivisa e prova di fine corso
Venerdì 6 giugno 9.30-13.00 e 14.30-18.30
Sabato 7 giguno 9.00-13.00 e 14.30-17.00

Il corso è condotto da Fabrizio Lertora con Daniele Novara e Filippo Sani.

Il corso è riconosciuto all’interno della Scuola di Counseling Maieutico e come specializzazione e aggiornamento per counselor.

Tra i diversi moduli sarà attivato lo studio individuale con l’utilizzo di materiali didattici e compiti formativi appositamente predisposti.
Al termine del corso verrà sostenuta una prova dinamica per valutare le competenze effettivamente apprese.

Verrà rilasciata un’attestazione di frequenza pari a 212 ore ore.
Sono riconosciuti crediti formativi da A.N.Co.Re e da AssoCounseling.

Eventuali variazioni di date e orari verranno prontamente comunicate al gruppo dei partecipanti.
I moduli si svolgeranno presso la sede CPP di Piacenza in via Campagna 83.

Per informazioni info@cppp.it 052349859

Informazioni importanti

Per l’ammissione al gruppo è previsto un colloquio conoscitivo.

La quota di partecipazione per i counselor (non iscritti alla Scuola CPP)  è di 2.500€ dilazionata in rate durante lo svolgimento del corso.

Per gli allievi della Scuola di Counseling Maieutico la quota è inclusa nel piano di studi.
In caso di variazioni legate a forza di causa maggiore, il CPP garantirà l’offerta formativa nella modalità online. 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo corso

I dati raccolti tramite questo modulo saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alla richiesta di informazioni, e saranno trattati secondo le modalità indicate nella nostra Privacy Policy.
* Tutti i campi sono obbligatori.

Restiamo in contatto!

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai le novità e le iniziative del centro diretto da Daniele Novara.